Frutta

clementine

clementine

Clementine proprietà uniche e calorie benefiche

Dopo le arance arrivano le clementine. Proprietà nutrizionali leggendarie, sono amate e ricercate sui banchi dei supermercati per le loro virtù e relativamente poche calorie. Le clementine accompagnano a un gusto più dolce del mandarino una polpa fragrante e priva di semi, caratteristica che le eleva sul podio dei frutti preferiti dai bambini.

L’albero delle clementine nasce da un’ibridazione, ma sarebbe forse più giusto parlare di “matrimonio“, visto il risultato. Alcuni fanno risalire le clementine originali al Giappone antico, mentre teorie molto sostenute vedrebbero questa pianta scoperta a Orano (Algeria) da un certo padre Clemente, da cui poi il nome.

La produzione italiana si concentra in Calabria, Sicilia e Puglia, con ben due indicazioni geografiche tipiche: IGP calabrese e del Golfo di Taranto. La coltivazione siciliana si distingue per due varietà: Agro di Catania e Paternò. Le clementine (o “mandaranci“) richiedono attenzione e cura, gli alberi, infatti, fruttificano in modo lento e irregolare.

Forniscono circa 45 kcal per 100 g. Degli agrumi esaltano le ottime peculiarità, come l’azione idratante e antiossidante, e l’apporto di sali minerali e vitamine.

 

Informazioni sull'autore

GIFT

GIFT

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento