HomeConsum-attoriSeminare per nutrire. Convegno a Reggio Emilia

Seminare per nutrire. Convegno a Reggio Emilia

La risonanza mediatica della ‘Protesta dei Trattori’ risveglia nell’opinione pubblica interrogativi urgenti sul futuro dell’agricoltura e del cibo che questa produce. Se ne parla l’11 maggio 2024 a Reggio Emilia, all’evento ‘Seminare per nutrire. Il cibo che vorrei’, organizzato da YourEvolution.

Le minacce dal campo alla tavola

L’avvocato Dario Dongo, fondatore di GIFT – Great Italian Food Trade e candidato alle Elezioni europee 2024 nel Collegio Nord-Est con il movimento a #PaceTerraDignità – apre l’evento con un approfondimento sulle minacce poste in ambito europeo all’agricoltura e alla produzione alimentare.

Le istanze da rappresentare a Strasburgo, descritte nel programma politico di Dario Dongo, abbracciano (tra l’altro) ogni aspetto della filiera che va dal campo agricolo alla tavola:

–  prezzo equo,

– tutela dell’agricoltura familiare e contadina,

– agroecologia,

– tutela del suolo,

– informazione al consumatore,

– modulazione degli accordi di libero scambio di derrate alimentari. (1)

Nuovi e vecchi OGM

Le conseguenze della deregolamentazione dei nuovi OGM avanzata in UE sono facilmente prevedibili guardando alla parabola dei ‘vecchi’ OGM. Oltre ai timori per la salute, si ripropone lo schema vessatorio dell’agricoltura brevettata da poche multinazionali capace di soffocare l’agricoltura contadina e ogni forma diversa dall’agricoltura industriale. (2)

L’approfondimento su vecchi e nuovi OGM è affidato a Giovanni Caccialupi, ricercatore al dipartimento di Scienze della Vita dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

Quale agricoltura, quale cibo

L’impoverimento del suolo, gli effetti devastanti delle coltivazioni intensive e dello spargimento di pesticidi di sintesi sono nemici della sopravvivenza a lungo termine, ma anche della produttività, come dimostrato da un recente studio INRAE. (3)

Quali pratiche agricole bisogna tutelare per coltivare e nutrirsi secondo logiche di sostenibilità ambientale e sociale è il tema che illustra Giorgio Bonacini, agricoltore biodinamico dell’azienda agricola Il Grifo.

La forza delle realtà locali

Conclude l’incontro Tiziana Alterio, giornalista d’inchiesta e scrittrice, che illustra la forza delle realtà locali.

L’evento è aperto a tutti. Appuntamento sabato 11 maggio 2024, ore 15, presso la sala convegni del Mercure Astoria di Reggio Emilia, in viale Leopoldo Nobili 2. Aggiornamenti alla pagina https://fb.me/e/1V52VGPKx.

Marta Strinati

Note

(1) Dario Dongo. Pace, Terra e Dignità. Il nostro movimento alle elezioni europee 2024. GIFT (Great Italian Food Trade). 14.3.24

(2) Dario Dongo. Scambi di semi e nuovi OGM al voto del Parlamento europeo. GIFT (Great Italian Food Trade). 18.4.24

(3) Dario Dongo. Eliminare i pesticidi di sintesi, lo studio di INRAE. GIFT (Great Italian Food Trade). 20.4.24

Marta Strinati
+ posts

Giornalista professionista dal gennaio 1995, ha lavorato per quotidiani (Il Messaggero, Paese Sera, La Stampa) e periodici (NumeroUno, Il Salvagente). Autrice di inchieste giornalistiche sul food, ha pubblicato il volume "Leggere le etichette per sapere cosa mangiamo".

Articoli correlati

Articoli recenti

Commenti recenti

Translate »