manzo

Manzo italiano, dalla Chianina alla Sardo Modicana

Manzo italiano, dalla Chianina alla Sardo Modicana

I produttori di carne bovina italiana creano una vasta gamma di prodotti, occupandosi dell’allevamento dei vitelli per carni tenere e fresche fino al loro utilizzo per la trasformazione. Anche se per fattori geografici e climatici l’Italia non è in grado di produrre abbastanza da soddisfare la domanda interna, le imprese e gli allevatori in tutta la penisola hanno continuato la tradizionale ricerca dell’eccellenza, per raggiungere valori qualitativi di livello internazionale.

I produttori di manzo italiano lavorano in tandem con i partner europei per andare incontro alle esigenze del mercato, ma esistono razze nazionali dal profondo legame con il territorio e dalla qualità pregiata: Piemontese, Chianina, Romagnola, Marchigiana, Podolica, Maremmana, Pezzata Rossa Italiana, Valdostana, Grigia Alpina e Rendena. Di recente c’è stata la riscoperta la razza Sardo Modicana, rustica e selvaggia ma molto ricercata.

Anche il manzo trasformato può essere una specialità. Un esempio è rappresentato dalla Bresaola, con il suo sapore unico e il basso contenuto di grassi, oppure dai  tanti prodotti pronti da servire, caratterizzati da convenienza e qualità riconosciute dai consumatori italiani e stranieri.