blank
Tonazzo, il punto di incontro per vegani e onnivori. Uniti dalla qualità.
1 gallery tonazzo 90x60
blank
Macelleria Tonazzo 1888 è il nome delle buone carni italiane pronte da cuocere.
2 gallery tonazzo 90x60
blank
Le carni di Macelleria Tonazzo 1888 provengono da scottona 100% italiana. Da provare in 9 diversi tagli.
2 bis gallery tonazzo 90x60
blank
MT 1888 Veggy, 100% vegetale è la linea di piatti pronti da cuocere a base di ortaggi. OGM free e senza olio di palma.
4 gallery tonazzo 90x60
blank
La linea Kioene propone gustosi alimenti per vegetariani e vegani, sempre certificati "OK Vegan".
5 gallery tonazzo 90x60
blank
Kioene è il regno delle proteine vegetali, preparate da 30 anni secondo i rigorosi standard di Tonazzo.
5
blank

Le risorse per produrre una proteina animale bastano a produrne 12 vegetali. Kioene, pietanze buone e sostenibili.

5

 

Tonazzo, gustose proteine made in Italy

Tonazzo, una storia tutta italiana nella produzione di alimenti a base di proteine vegetali e animali. La famiglia Tonazzo conduce una delle più antiche aziende italiane. L'attività nasce nel 1888 in Veneto, con il nonno Vittorio, mediatore nel commercio delle carni. Con il passare dei decenni, figli e nipoti del fondatore sviluppano l'impresa. Dapprima aprono una bottega di carni nel centro del paese Villanova di Camposampiero, nel Padovano. Un primo passo che li porterà lontano.

azienda statica tonazzo

Kioene Tonazzo due binari per la sana nutrizione

Assieme ai gusti e alle esigenze degli italiani, l'attività di famiglia evolve, sempre nel segno del binomio trazione e innovazione. La selezione delle migliori carni italiane si combina con la porzionatura e il confezionamento di preparati pronti da cuocere. Intuendo con largo anticipo la necessità di alternare i consumi di proteine animali e proteine vegetali, nel 1989 il gruppo Tonazzo sviluppa la nuova linea Kioene di piatti pronti per vegetariani e vegani.

Oggi i figli di Zeno, i fratelli Albino e Stefano, la quarta generazione Tonazzo, guidano una grande azienda che meglio risponde alle attuali richieste del mercato. Attraverso due binari, separati in ogni fase produttiva, realizzano alimenti per vegani e vegetariani, a base di proteine vegetali, e alimenti per onnivori, a base di carne bovina italiana.