dolci di carnevale

Dolci di carnevale brillanti ricette

Niente come i tradizionali dolci di carnevale esprime il senso di una festa secolare, un momento di divertimento e riscatto, celebrata con maschere e banchetti. Le ricette dolci di uso peculiare per l’occasione sono veloci e saporite, un modo per riuscire a riunire felicemente una moltitudine di persone nella medesima piazza, dando a ciascuno qualcosa da mangiare. Tra queste sono famose le chiacchiere di carnevale e la schiacciata fiorentina.

Non è certa l’origine della parola “carnevale” (molti propendono per farla derivare da “carnem levare” cioè dal dover consumare piatti privi di carne durante la quaresima) e tuttavia la felicità della tradizione è arrivata ai nostri giorni incontaminata. Il periodo carnevalesco è un inno alla gioia fin dagli antichi greci e romani, che assaporavano l’arrivo della primavera con baccanali e feste ricche di vino, dolci e scherzi. Tutta medievale l’idea di ribaltare i ruoli di classe, con eccessi di ogni tipo.

Proprio perchè l’eccesso è misura della ricorrenza, molte ricette sono basate sulla pasta fritta. Le chiacchiere sono tipiche del centro Italia, in Emilia e Lombardia i tortelli dolci fanno da padrone, in Friuli le castagnole e nel sud taralli, zeppole e culigiones. Degustate una dolce lettura su Gift!