Cioccolato

Cioccolato fondente

Cioccolato fondente

Cioccolato fondente, calorie ricche di benefici

La degustazione di un buon cioccolato fondente dona un’esperienza sensoriale unica. Non solo. Con 515 calorie (30 meno del cioccolato al latte) è riconosciuto fonte di benefici utili alla salute. La sua composizione è limitata agli ingredienti caratteristici: pasta e burro di cacao, zucchero e talvolta aroma di vaniglia (o vanillina).

Secondo la classificazione di legge, per vantare la denominazione Extra deve contenere almeno il 45% di cacao e un massimo del 55% di zuccheri. Le due misure sono, rispettivamente, del 43% e del 57% per il semplice Fondente. La normativa ammette anche la presenza di altri grassi economici, come l’olio di palma, ingrediente estraneo alla vera cioccolata.

Tenendo conto delle generose calorie, è consigliabile moderarne i consumi. Tuttavia, un quadratino di bontà può fare persino bene. Apporta flavonoidi, antiossidanti cardioprotettivi. Contiene e stimola la produzione di serotonina, detto l’ormone del buonumore. È invece sconsigliato a quanti soffrono di gastrite e di sindrome del colon irritabile.

Informazioni sull'autore

GIFT

GIFT

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento