Archivio

La nomina di WFTO

Milano sarà la Capitale globale del commercio equo 2015. La candidatura è stata ufficializzata a Rio de Janeiro, in Brasile, in occasione della Conferenza generale della WFTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio Equo, conclusasi il 31 maggio 2013. L’evento riunisce il movimento internazionale del Commercio Equo e Solidale ogni due anni. Il prossimo appuntamento, il XIII, è dunque a Milano per il 2015, in concomitanza con l’Expo. “Siamo molto lieti che Milano sia stata nominata Capitale globale del commercio equo 2015”, ha dichiarato il sindaco, Giuliano Pisapia, “un ruolo che sicuramente la città saprà interpretare al meglio: scambi commerciali più equi, che riconoscano il giusto valore al lavoro svolto dai produttori di cibo e artigianato locale in tanti Paesi in via di sviluppo, rappresentano un fattore importante per il futuro dell’umanità e costituiscono una tematica centrale per un’Esposizione universale dedicata al concetto di Nutrire il pianeta, energia per la vita”.