Archivio

Inprofood, il progetto europeo

Cibo e salute. Il nesso è evidente, ma il passo per tradurre l’alimentazione in uno strumento utile al benessere è lungo. A colmarlo lavora Inprofood, il progetto finanziato dall’Unione europea e mirato all’individuazione di nuovi percorsi condivisi da accademici, organizzazioni della società civile e industria.

Il progetto triennale Inprofood coinvolge 18 partner di 13 Paesi dell’Unione europea in iniziative di studio, discussione e partecipazione pubblica per formulare proposte per la ricerca di innovazioni alimentari sostenibili, capaci di implementare la tutela della salute della popolazione europea.

Il coordinamento del nutrito gruppo di lavoro è affidato al Life Science Center dell’Università tedesca di Hohenheim. Il membro italiano di Inprofood è Observa, centro di ricerca indipendente. I prossimi appuntamenti sono con la Conferenza “Food and Health – Research 2020” a Bruxelles, il 15 novembre 2013, e il meeting dei membri di Inprofood il 2 e 3 dicembre a Vienna.