Archivio

Apo Conerpo cresce grazie all’export

I dati diffusi dall’Associazione di produtori di ortofrutta Apo Conerpo confermano l’arretramento della produzione italiana rispetto a un 2011 straordinario, ma anche la crescita del volume d’affari del settore, trainato da politiche commerciali che puntano con decisione agli scambi con l’estero. La performance economica del gruppo fa registrare il +1% sul 2011 e il +4% sul 2010. Risultato ottenuto a fronte di un calo di circa il 19% di conferimento del prodotto. “Ma il 2011 – dice a DM il presidente di Apo Conerpo Davide Vernocchi – è stato un anno caratterizzato da un’offerta ortofrutticola decisamente superiore alla media”. Il gruppo che controlla le società Alegra, Naturitalia e Valfrutta Fresco di recente ha investito sull’export e i risultati si vedono grazie all’aumento complessivo di ortofrutta fresca venduta all’estero dell’8,1%, per un valore di oltre 112 milioni di euro.