Archivio

Adesione ufficiale dal 1 luglio

Dal 1 luglio la Croazia sarà lo Stato numero 28 a fare il suo ingresso nell’Unione Europea. La produzione agricola è una componente importante dell’economia di Zagabria, ma l’efficienza produttiva è lontana, soprattutto a causa di una struttura aziendale molto frammentata e la Croazia è un importatore netto di alimenti. Per quanto riguarda gli scambi con l’Ue nel settore agricolo e alimentare, in una prima fase l’Europa ha accettato di mantenere misure di protezione a favore di Zagabria, per rivitalizzare l’economia. I principali prodotti per l’export croat verso l’Europa sono zucchero, cereali, preparati di carne e verdure. Riguardo agli scambi in entrata, la Croazia importa dall’UE per lo più frutta, noci, carne e formaggi, con valori che, secondo dati della Commissione Ue, tra il 2008 e il 2010 sono stati di circa 485 milioni di euro a favore dell’Europa.